Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
Partner
creare un forum
creare un forum
Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario


Prime impressioni sul tablet Apple.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Prime impressioni sul tablet Apple.

Messaggio  Admin il Gio 12 Ago 2010, 07:49






L’iPad ha scatenato un ampio dibattito e in molti ritengono che sia solo un iPhone gigante che non telefona oppure un dispositivo “inutile”.
 
L’iPad ha il grosso merito di rivoluzionare l’esperienza touchscreen a cui fino adesso eravamo abituati con l’iPhone. Invece di dover continuamente effettuare lo zoom con le dita e ricorrere alle altre gestualità per leggere una pagina Web o più semplicemente per scrivere una e-mail con l’iPhone, l’iPad ha spazio da vendere e ogni cosa è a portata di touch in una sola schermata.
 
Riguardo l’utilità, l’iPad è:
 
- un lettore multimediale
 
- uno strumento di lettura
 
- in alcuni casi rappresenta una valida alternativa al MacBook Unibody bianco
 
- anche se la tastiera software è poco adatta per scrivere lunghi documenti, acquistando la Tastiera Apple con Dock per iPad diventa un buon strumento di lavoro
 
- è un prefetto strumento per il divertimento videoludico.
 
Ma l’iPad è anche un concentrato di tecnologia, forse uno dei più impressionanti prodotti hardware mai realizzati da Apple.
 
Tecnologia ai massimi livelli
Il tablet Apple pesa poco più di 650 grammi, quindi è più leggero di un portatile e più pesante di un iPhone. La parte frontale è interamente occupata dal display in vetro delimitato da una piccola cornice di alluminio. Il retro, leggermente curvo, è completamente in alluminio anodizzato con al centro il logo nero di Apple. L’iPad nasce come strumento di lettura e quindi è stato progettato per essere tenuto anche con una sola mano. Maneggiandolo, si percepisce una sensazione di solidità, ma è una buona idea proteggerlo con la Custodia Apple che aggiunge anche maggiore funzionalità al dispositivo.
 
Il display dell’iPad ha una diagonale di 9,7 pollici, con una risoluzione di 1024×768 pixel. L’aspect ratio è  il 4:3 dei vecchi televisori, invece del 16:9 delle moderne TV HD. La risoluzione dello schermo è di 132 pixel per pollice, meno dei 163 pixel per pollice dell’iPhone. Il display è protetto da un vetro ed è delimitato da una cornice nera che serve principalmente per appoggiare i pollici quando si tiene in mano l’iPad, in modo da non interferire con il touchscreen. Lo schermo dell’iPad è estremamente luminoso e offre un ampio angolo di visione grazie alle tecnologia In-Plane Switching (IPS) usata nei monitor Mac. In pratica, con l’iPad è possibile leggere un testo anche da una angolatura “estrema”. L’unico “difetto” del display sono le ditate, fin troppo visibili da diverse angolazioni. Fortunatamente, lo schermo dell’iPad ha la stessa copertura repellente all’unto adottata nell’iPhone 3GS, quindi basta una rapida passata con la manica della camicia per farle subito sparire.
 
Test batteria

Apple dichiara fino a 10 ore di durata della batteria quando “navigate su Internet, guardate video o ascoltate musica.” Ho collegato l’iPad Wi-Fi alla rete wireless di casa e trasferito dal mio PC tramite la sincronizzazione iTunes un film rippato nel formato per iPad. Una volta che il filmato è stato caricato, ho staccato l’alimentatore dall’iPad completamente carico, ho avviato la riproduzione del film e preso nota del tempo.
 
Quattro ore e 15 minuti più tardi, ho controllato il livello della batteria ed ho constatato che era sceso del 30%. Ogni paio d’ore ho riavviato il film e finalmente, dopo ben 11 ore e 25 minuti, l’iPad ha interrotto la riproduzione del film, mostrato la schermata iniziale per alcuni istanti, e poi si è spento.
 
Di solito, ci si aspetta che le dichiarazioni sull’autonomia della batteria di un dispositivo da parte del produttore nel migliore dei casi si basino su situazioni difficili da ricreare. In questo caso, sembra che Apple sia stata addirittura prudente.
 
 
Prestazioni applicazioni

Per scoprire quanto è veloce l’iPad ho effettuato un test di confronto con altri dispositivi che utilizzano l’iPhone OS, pardon, iOS. In quattro delle sei prove, l’iPad è stato il più veloce.
 
Nel test di avvio, l’iPad ha impiegato 19,3 secondi per visualizzare la schermata di sblocco, un secondo in più dell’iPod touch (18,1 secondi). L’iPhone 3GS ha richiesto 28,5 secondi , quindi è stato il 48% più lento dell’iPad.
 
La differenza più grande è emersa nel test di caricamento della pagina web. L’iPad ha impiegato 11,1 secondi, il 51% più veloce rispetto al suo concorrente più prossimo, l’iPhone 3GS, che ha richiesto 22,8 secondi. L’iPod touch è arrivato terzo con 24 sec.[center]
avatar
Admin
Admin

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 11.08.10
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://ipadmania.forum-attivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum